Piano Casa: nessuna proroga!


Un articolo di oggi pubblicato sul quotidiano L’Unione Sarda

Regione: il Piano casa sarà per sempre Ampliamenti fino a 90 metri cubi

Il “Piano casa” per sempre: lo prevede il disegno di legge approvato dalla Giunta Pigliaru.

Basta proroghe, gli ampliamenti volumetrici diventano un’occasione stabile. “Vogliamo conservare il paesaggio pur favorendo l’edilizia”, dice Francesco Pigliaru. Non si potranno aggiungere più di 90 metri cubi: più o meno due stanze e un bagno. Si arriva a 120 solo in caso di miglioramento dell’efficienza energetica dell’edificio, o se si soddisfa l’esigenza abitativa di persone disabili. Finora non era previsto un tetto agli ampliamenti, come ricorda Giuseppe Meloni sull’Unione Sarda di oggi, in un articolo in cui vengono spiegate tutte le novità sul “Piano casa”.

IL PIANO CASA NON SARA’ PROROGATO

Quel che verrà, sarà una nuova legge urbanistica che, per quanto ne sappiamo, che dovrebbe racchiudere al suo interno alcuni degli incrementi volumetrici possibili del Piano Casa Sardegna attuale.

Per certo (perché dichiarato dall’Assessore all’Urbanistica), sappiamo che la nuova legge avrà una serie di limitazioni rispetto alle attuali possibilità offerte dalla Legge Regionale 4/2009 e smi.

Non è ancora dato sapere, invece, se ci saranno nuove differenti opportunità (di lavoro, di riqualificazione e recupero architettonico ed energetico) con l’introduzione della nuova legge in programma.

Era una legge con tanti difetti, ma secondo noi una revisione sarebbe stata più opportuna di una rottamazione con sostituzione, visto che solo ora (dopo 5 anni!) i comuni hanno iniziato a recepire tale legge.

Attendiamo il testo della nuova legge in programma.